viernes, 28 de octubre de 2011

Profiteroles..li facciamo strani, ma anche no / Los profiteroles, raros pero no




Davanti alla sfida proposta da Stefania vincitrice della sfida del mese passato di Menú Turistico sono passata da:  un momento di euforia: un dolce !! Un dolce fattibile senza impazzire anche in versione gluten free !! Al...peccato sia 'na schifezza...
I profiteroles non mi piacciono, ecco la´,  l'ho detto !!
E ho giá visto un coro che ha giá elevato il suo grido di dolore: il profiteroles NO !..
Ma immagino che fosse giá tutto previsto dalla diaboliche ragazze dell'MTC, e Stefania avvisa che lo ha scelto perché gode di pessima reputazione.
Infatti la domanda é : perché non mi piace?
Adoro i bigné, la panna montata non mi fa impazzire ma insomma é pur sempre un ingrediente godurioso, il cioccolato non ha bisogno di presentazioni.
E allora?
Allora succede che i profiteroles sono un incubo insieme alla cosidetta torta dell nonna e all'affogato al caffé.
Diciamo che la pasticceria non é il punto forte di tantissimi ristorante pizzerie italiane, dove su un carrellino refrigeratore si adagiano queste tre fantastiche proposte, in genere prodotte industrialmente.
Iniziamo dalla base, i petit choux, detti anche bigné: sono buoni se sono piccolini, croccantini e non delle palle di canguro afflosciate. Il ripieno dovrebbe essere una soffice creme chantily (detta anche panna montata) e diventava una specie di burro zuccherato. La colata di cioccolato dovrebbe essere una lucente ganache che sprigiona l'aroma del cacao e contrasta con la dolcezza della panna, ecco quella diventava una cosa di un color beige semimorbido.
Questo, floscio, burroso e foderato di una crema al "non so che" é il profitetoles che io ricordo.
E mi chiedo perché questo dolce sia entrato nel menú dei ristoranti.
Chissá. 'Sto nome francese, nell'Italia pre e poi industriale in pieno lancio economico magari faceva figo: trattoria da peppuzzo, c'ha pure il profiterolleee..

Torniamo alla sfida: come sempre la voglia di farlo "strano" era tanta, ripieno di mousse di dulce de leche, di crema di maracuya, ricoperto di cioccolato bianco, insomma tante idee.
Poi mi sono resa conto che la forma piú "originale" per farlo, almeno per me, era capire come fosse se fatto con tutti i crismi, con gli ingredienti giusti e la freschezza necessaria.
E adesso posso dirlo.......il profiteroles é buonissimo.....
( e giá mi immagino le tre sciagurate dell' MTC, Ale, Dani e Stefania, che adesso se la stanno ridendo dicendo:  come volevasi  dimostrare.....)



Ingredienti
Per i bigné andate qui
Per il ripieno di creme chantilly: 80 ml di panna e 30 gr di zucchero a velo (*)
Per la glassa: ho usato quella di Stefania: 80 gr di cioccolato amaro al 55% (quello ho trovato senza glutine) e 70 gr di panna

Preparare i bigné secondo quando scritto qui.
Montare con le fruste (se elettriche il braccio ringrazia) la panna,  quando inizia ad addensare aggiungere lo zucchero e continuare fino a che sia bella spumosa.Occhio che in un attimo diventa burro.
Preparare la ganache: portare a bollore la panna e sciogliervi il cioccolato. Sbattere con una frusta la ganache e montarla leggermente.

Adesso viene la parte piú difficile: con un sac a poche con il beccuccio lungo e stretto forare il bigné, secondo me meglio dall'alto che poi si compre con la glassa e riempirlo con la creme chantilly.


Come dice Stefania, se questa operazione vi risulta complicata, semidecapitate il bigné e farcitelo con un cucchiaino,
La parte goduriosa: immergete i bigné farciti nella glass e poi tirateli fuori con una forchetta, e adagiateli su un piatto di portata....



Poi immaginate che Carlo Cracco vi sussurra....Ma tu osi...



22 comentarios:

alessandra (raravis) dijo...

... e tu immagina cosa oso io, nel premio... fra lo sguardo sassino e le palle di canguro...immagina solo quello :-)))))))
GRAZIEEEEEE
ALE

Daniela dijo...

raros o no sono bellissimi Simo!!!!
Buona notte
Dani

Dolci Ricette dijo...

Ciao ti volevo invitare a partecipare al mio contest: Il dolce piu' peccaminoso!
qui maggiori info:
http://dolciricette.blogspot.com/2011/10/la-cucina-dei-7-peccati-il-dolce-piu.html

Ti aspetto!!

EliFla dijo...

ahahahah...guarda che quella di Ale non è una promessa...ma una minaccia..ahahahhahahahaahah, baci, Flavia

๓คקเ ☆ dijo...

Se già dall'inizio del post stavo ridacchiando, arrivata alle palle mosce di canguro la risata si è fatta più franca! :-D
Ma guarda un po' che capolavoro hai sfornato, con quella glassa bella lucida che dice "mangiami, mangiami"! :-p

nora1962 dijo...

Che meraviglia questi profiteroles! Conquistano...... Mi sa tanto che CC sì, che avrebbe OSATO...
Notte
Nora

Mai dijo...

Per me tu sei una comica mancata! Mi meti sempre di buon umore y no te digo quanto me rio con tus "posts"!!!
Pero eso si, todos tus platos son puntuales y perfectos de comerse con los ojos, lastima que estas un poquito lejos que si no me pasavo i dar un mordisco a estas "lionesas" como se dice de mi parte!

muchos besos guapa!

fantasie dijo...

... ecco perché ti adoro... ma dove l'hai trovata quella foto così sexi? ;))))

Babi dijo...

Bellissimo blog, le ricette sono sfiziosissime, ma ci tengo a farti una montagna di complimenti per le foto. Bravissima!

Stefania dijo...

Già mi avevo conquistata con l'ultimo bignè aperto a metà e quella glassa colante ... poi mi metto quella foto da grandissimo figaccione ... sono ramazzata giù dalla sedia!
e ... comevolevasidimostrare ...

Francesca dijo...

Ommmmyyyyygooooooooooooooooooooddddddddddddddddddddddddddddddd.............non per il profiteroles, ovviamente, ma per il "tu osi" di CC :-)P.S. i profiteroles sono bellissimi!!!

Silvia dijo...

Le palle di canguro...ahahahaha!!! Muoio!! Bellissimi invece i tuoi bignè con tutti i crismi...vero che i profiteroles come dio comanda sono ottimi?!?! Io li adoro!

Simonetta Nepi dijo...
Este comentario ha sido eliminado por el autor.
Glu.fri dijo...

@Ale:.....tremo....e manco ho la voce di CC...

@Daniela: Grazie Daniela...(la giuria mi ha anche detto che sono buoni evvvvai !!)

@Dolciricette: ci verrei pure ma vedo che i miei profiteroles proprio non ti son piaciuti quindi non so che portare....

@EliFla:...e lo so...tremo, meno male che deve recensire 92 profoteroles......magari é clemente...;-))

@Mapi: la glassa é venuta proprio benino devo dire...adesso ce l'ho sparsa dappertutto perché per assaggiarla un po' qui e un po' siccome colava ......(sta roba sta prendendo un versante che.......mi preoccupa, tra palle, creme che escono...ecco...;-).)

@nora1962: tu dici.?!..wow...osami....Grazie !!

@Mai: gracias !! Lionesa...meraviglioso..adesso le chiamo lionesa...

@Stefania, quella col tacco piú alto del web: cosa nostra é..tz..nun te lo pusso dí.....Bacioni grande Stefania...

@Babi: ma grazieeeeeee..perché io sulle foto ho sempre una valanga di dubbi....(oddio non solo sulle foto...ma diciamo che gli altri esulano dal blog)

@Stefania: eh eh insomma un po' di colpo basso lasciatemelo anche a me..;-)) Bacioni e bravissima

@Francesca:della serie anche l'occhio vuole la sua parte ??...Bacioni !!

@Silvia: :DD..Si con tutti i crismi...

Fabipasticcio dijo...

Molto molto goduriosi, anche se non amo la panna e la chantilly, ma questo anche prima di evitare il latte vaccino. Brava davvero.
Buona domenica carissima

Passiflora dijo...

ciao, bello il tuo blog, lo scopro ora! sui profiteroles anche io sono prevenuta a causa del dolce deviato che propongono in pizzerie & co, il tuo però mi sembra tutta un'altra cosa! la crema di cioccolato sopra, poi, è ludicissima. complimenti.

Glu.fri dijo...

@Fabipasticcio: grazie !! Anche io non vado matta per la panna montata, ma con il contrasto del cioccolato....

@Passiflora: grazieeee !! Benvenuta e la glassa era proprio buona !!

Glu.fri dijo...

@Fabipasticcio: grazie !! Anche io non vado matta per la panna montata, ma con il contrasto del cioccolato....

@Passiflora: grazieeee !! Benvenuta e la glassa era proprio buona !!

Kiara dijo...

Osa osa mia cara osa... guarda un po' che risultati!!!!!!! Me li sto mangiando con gli occhi i tuoi profiteroles! Sono divini!!!!!!

matteo/dentro la pentola dijo...

ciao, ti vorrei invitare al mio primo contest “DENTRO AL RICCIO”, ricette a base di CASTAGNE! Se ti và, passa a trovarmi. http://dentrolapentola.blogspot.com/2011/10/dentro-il-riccioil-primo-contest-di.html

Caminarsingluten dijo...

Tienen una pinta estupenda estos profiteroles, y tendremos que probar a hacerlos.

Hace tiempo que no te visitábamos, pero hechamos de menos el texto en español. ¿ya no lo pones?

Besotes

Ana y Víctor.

Gambetto dijo...

"Poi immaginate che Carlo Cracco vi sussurra....Ma tu osi..." un tocco di genio che fa da ciliegina sulla torta...ancora rido! :D ahahahahha

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

ShareThis