jueves, 7 de junio de 2012

Tagliata di carne con sale di barbabietola / Bife di chorizo con sal de remolacha



version castellana abajo

Vegetariani astenersi.
Questo é un post altamente carnivoro.
 Per la precisione, al sangue.
Nonostante viva nel paese della carne in questo blog c´é pochissima carne per alcune  ragioni: la prima é che é tremendamente difficile da fotografare, la seconda perché in casa ne mangio pochissima, la terza e piú importante perché secondo me la carne, come il pesce e come tantissimi altri ingredienti di base meno si toccano meglio é.
Ossia che elaborare, bardare, condire eccessivamente una materia prima eccezionale a mio parere non ha molto senso. E infatti l'asado, la lenta cottura alla griglia senza nessuna aggiunga é migliore la maniera di esaltare la carne, secondo gli argentini che qualcosina di carne sanno.
L'abilitá sta nel punto di cottura.
 I bravi asadores ad esempio cuociono molto la carne senza seccarla. In Argentina la carne si mangia ben cotta,, sicuramente una maniera di cucinare lontanissima da quella della nostra fiorentina, eppure se la carne é buona e l'asador competente ci si trova nel piatto una carne arrostita che sembra quasi brasata.
Ovviamente la materia prima deve essere eccezionale e ahimé anche da queste parti con l'allevamento intensivo e altri intrugli trovare carne eccellente diventa sempre piú difficile, anche se comunque siamo su standard molto alti: mr Hereford e mr Angus sono dei buoni signori.
La ricetta che segue é di Donato de Santis, chef italiano molto mediatico da questi parti, ed é nel suo libro Cucina Paradiso e che ovviamente propone una tagliata quindi una cottura veloce e "blue",  condita con un sale rosato di barbabietola che da un tocco lievemente dolce alla carne e fa un gran scena.
Ultina nota: la carne in argentina si taglia diversamente, in questo caso é previsto l'uso di due bisteccone di bife de chorizo che equivale piú o meno alla lombata. é un taglio di carne magro.

Ingredienti

2 bistecche di 200/250 gr ciascuna di lombata
1 barbabietola cotta
200 gr di ale grosso

Preparare il sale alla barbabietola: pelare la barbabietola, tagliarla a dadini e frullarla insieme al sale
Scaldare la griglia.
Adagiare la carne sulla griglia condendola con il sale alla barbabietola. Dopo 7/8 minuti girarla e condirla d'altra parte. e cuocere altri 5/6 muinuti.
Toglierla dal fuoco e far riposare la carne per una decina di minuti.
Tagliare la carne a fette sottili e disporle su una teglia, cuocere per ancora 1 minuto in forno caldo o sulla griglia.


BIFE DE CHORIZO CON SAL DE REMOLACHA




Hoy gran homenaje a la carne argentina con una receta del chef italiano Donato de Santis que encontré en su libro Cucina Paradiso, y el que es muy mediatico por este lado del mundo.
La esquisitez de la receta consiste en unir una grande carne con un forma de cocción muy italiana y recrear un plato tipico che é "la tagliat", literalmente "la cortada".
A los italianos la carne non gusta bien jugaso, casi cruda pero en esta forma se puede regular la cocción como quieran

Ingredientes

2 bife de chorizos (entrecote) de 200/250 gr cada una
1 remolacha mediana cocida
200 gr de sal marina

Preparar la sal de remolacha: cortar la remolacha en cubos y procesarla con la sal.
Calentar la parrilla.
Colocar los bifes sobre la parilla y condimentar con la sal de remolacha. Despues de 7/8 minutos darles vuelta y condimentar la otra parte y cocinar por otros 5/6 minutos mas.
Sacar la carne del fuego y dejarla reposar 10 minutos. Cortarlas en rebanadas finas y ponerla en una placa y cocinar otro minuto mas en el horno caliente o sobre la parrilla (si le gusta mas a punto aumentar los tiempo de coccion).










9 comentarios:

Cleare TheRedTomato dijo...

ma la barbabietola che usi è di quelle confezionate?? fighissima sta cosa del sale, l'adotterò alla prima occasione! e beh la carne è difficile trovarla buona buona..ho il mio macellaio di fiducia che viene strssato sempre da me con 1000 domande ihihihi

fantasie dijo...

Questa è la prossima ricetta che faccio fare al dolce doppio e la torta alla ricotta e alla nutella è la prossima che farò io!

Anna Lisa dijo...

Fantastica! Anch'io ho sempre paura a cucinare la carne in casa...non sono una brava "asadora" ;))

Max dijo...

Una scottata perfetta, interessante il sale che non conoscevo...abbracci e buona giornata, ciao.

Emanuela dijo...

Semplice eppur raffinato.
Un secondo piatto di effetto
Mi piace ;-)

Lilly dijo...

Ti rubo l'idea del sale alla barbabietola che mi piace troppo!

salamander dijo...

ecco, ogni tanto una bella tagliata ci sta proprio!!!! poi con questo sale....curioso!

Glu.fri cosas varias sin gluten dijo...

@Cleare: qui a Baires trovo barbabietole crude e le cuocio al forno ma quelle pronte vanno benissimo..e continua a stressare il macellaio..

@Stefania: ecco ho sistemato i dolci doppi mi mancano i pargoli...;-)

@Anna Luisa: io prima di venire da queste parto litigavo con la carne !

@Max: grazie e mi sembra proprio che tu sia un bravo asador !

@Emanuela:..un secondo furbo.;-)

@Lilly: bello il sale rosa ..e ha un sapore intensamente dolce...

@salamander: e carnivori siamo...

Una cucina tutta per sé dijo...

Devo imparare anch'io a cucinare la carne così bene... Che spettacolo!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

ShareThis