lunes, 6 de septiembre de 2010

Caccavelle

por esta vez la version española mas abajo...

Questo e´un post senza ricette ma che, ovviamente, ha molto a che fare con la cucina.
Quando lei ha promosso il suo contest/give away sulle caccavelle, ho pensato che fosse una bella idea e mi sono venute in mente queste caccavelle che mi aspettano nell'emisfero boreale, ma le suddette non sono la cosa piú facilmente trasportabile sull'oceano Atlantico, pertanto nell'emisferoa australe non le ho,.
Pensandoci bene peró ci sono delle "caccavelle" che sposto costantemente nei valigioni transatlantici, incastrati tra i calzini e le camicie, infilate nelle capienti tasche laterali che risucchiano tutto e poi rilasciano il maltolto mesi dopo quando si riaprono, caccavelle nascoste a tradimento dentro la busta delle scarpe ignorando il "non vorrai portarti dietro 'sta roba, no?"
Ecco le cose assolutamente indispensabili e di cui non si puó fare a meno:...e se poi ti manca il cucchiaio per rimescolare i cocktail?
Lo scavino per la frutta e la verdura? Come vivere senza...
Il coltello del parmigiano..assolutamente indispensabile ! C'e' il reggianito, come lo tagli...
E il riduttore da mettere sul fornello per tenere in perfettamente perpendicolare la moka da 2, di quello ne abbiamo assolutamente bisogno...se no il café che fa, esce trasversalmente ?
Le pinze da pesce, quelle sono utili, il pesce lo vendono a filetti, e spinato, ma se poi ci trovi la spina traditrice ?
Il pelapatate, non posso lasciarlo..é l'unico che mi funziona..!




E da questa sponda dell'atlantico che guarda a oriente che porto? ..Ma un un articolo che non puó mancare in nessuna cucina: la provoletera...



Che cosa é la provoletera? E' una minigriglia per grigliare il provolone, o meglio la provoleta...che poi , una volta bella croccante fuori, si condisce con origano.  Datemi retta é assolutamente necesaria, é categorico...




CACCAVELLE

Este es una entrada sin recetas pero que obviamente tiene mucho que ver con la cocina

Ella  ha promovido un juego sobre le "caccavelle"  palabra italiana que sirve para definir cualquier objecto que se usa en la cocina, (suena fatal, pero viene del griego kàkkabos (olla), y pasa por el latin caccabus.)  y me acordé de estas "caccavelle" que tengo en el hemisferio boreal, pero las mismas non son las cosas mas fáciles de trasbordar por el  océano Atlántico, por lo tanto aquí en el hemisferio austral no las tengo
Pensándolo bien, pero, hay cosas que muevo constantemente dentro de los maletones transatlánticos. incrustadas entre calcetines y camisas, enchufadas en los enormes bolsillo laterales que absorben todo y lo devuelven después de meses cuando se reabren las maletas,"caccavelle" escondidas en la bolsa de los zapatos ignorando el " ¿no querrás llevarte esto, no?".
Aquí están las cosas absolutamente indispensables, las que uno no puede renunciar....y si después falta la cuchara para revolver los cocktails?
Y el sacabocado para cavar la fruta y la verdura? Como se puede vivir sin...
Y el cuchillo para el parmigiano reggiano ?...absolutamente indispensable !
Y el reductor  para poner sobre la hornalla para que la cafetera moka para 2 quede perpendicular, este si lo necesitamos, si no el café que hace.., sale transversalmente ?
La pinza para el pescado, esta es util, el pescado lo venden en filet y sin espinas, pero di despues se encuentra una espina traicionera ?
El pela patata no puedo dejarlo..es el único que me funciona ..!
Y desde esta orilla del atlantico que mira a oriente que llevo? ..pero un item que no puede faltar en ninguna cocina: la provoletera..
Sigan mi consejo...es indispensable, es categorico.

La Caccavella

12 comentarios:

Ciboulette dijo...

ecco, non ci avrei mai pensato, ma senza riduttore per la caffettiera sarei persa!!

Bel post, Simo! Spero di riuscire a partecipare anche io da questo emisfero :)
Baci!

Chiara dijo...

celo...celo..celo...la provoletera??? No, quella mi manca perbacco!E' deliziosa e sono sicura che il formaggio ne uscirà bello morbido, filante e assolutamente irresistibile! Anche io ho la casa piena di caccavelle assolutamente indispensabili, guai a mettere in dubbio la loro "indispensabilità"!!!Un bacione cara....

memmea dijo...

Come si può vivere senza le caccavelle? Chi le colleziona non se ne separerebbe mai.....la provoletera per esempio mi manca, e come si fa? La vendono solo in Argentina? Spero di trovare qualcosa di simile in Sicilia. Noi il primo sale lo mettiamo in forno e lo cospargiamo di origano come fai tu, è una delizia.

lucy dijo...

mamam mia che aggeggio fanastico...non ne sapevo dell'esistenza ma è di cicuro ottimo e adesso mi viene una gran voglia di acquistarlo subito!

La Gaia Celiaca dijo...

a casa nostra si chiamano mai-più-senza, da una mai dimenticata rubrica del mai dimenticato settimanale di resistenza umana CUORE (forse troppo giovane sei tu per ricordare).

il pelapatate però è troppo indipensabile, non lo metterei fra le caccavelle.

la provoletera invece è una regina delle caccavelle :-)

certo che portarsele di qua e di là dall'atlantico è una cosa grossa!!!!

astrofiammante dijo...

pensavo di aver comprato di tutto e son riuscita a non comprare niente.....quasi....durante le vacanze.....e tu mi spiattelli così l'invito a non farsi mancare la provoletera.....meno male che è difficle da ricordare, almeno non andrò in giro per negozi a chiederla ^_________^

Glu.fri cosas varias sin gluten dijo...

@Tutti: grazie !!.. la provoletera vi mancava eh..., magari potete inizare a produrla li' al nord...!!
Baci

@Gaia: ahimé sono della generazione di Cuore...e ti ricordi della rubrica Botteghe Oscure ?...

Gunther dijo...

lo confesso la provoletera mi manca!! in casa ho un cassetto delle caccavelle dove ci sono taglia uova, separatove di tuorlo, grattaagrumi, peccato che mi dimentico sempre di usarli

Sonia dijo...

simpaticissimo il post! la provoletera la sconoscevo...è bellissima, meglio ricevere questo che un gioiello secondo me :-DD
buon dì

Nanninanni dijo...

La provoletera sarà anche indispensabile ma in un bagaglio che passa i raggi x all'aeroporto rischia di farti passare qualche guaio, sembra una mina anticarro!
ciao!

ferramroberto dijo...

Salve,
sono roberto amministratore del blog

http://linuxfreedomforlive.blogspot.com

intanto complimenti per il blog
sono appena diventato fans del tuo sito nella tua pagina facebook
volevo chiederti se potevi contraccambiare
la mia pagina la trovi

http://www.facebook.com/pages/LinuX-Freedom-for-Live/290943601160

ciao

Glu.fri cosas varias sin gluten dijo...

@Gunther: non me ne parlare...dopo tutti 'sti trasbordi le dimentico nel cassetto...(tranne il pelatate..)

@Sonia: eh eh...ci sono caccavelle preziosissime !!

@Nanni: si' l'estetica non e´il suo forte, della provoleta intendo...ma pare sia riconosciuta dai sensori degli aeroporti come tale, ossia come caccavella

@ferramroberto: grazie e fatto...ma non ci capisco molto di linux e c...ma mi piace il freedom...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

ShareThis