sábado, 28 de enero de 2012

Tagliatelle senza glutine / Tallarines sin gluten



Quando Ale e Daniela hanno annunciato che Ale aveva proposto come sfida del mese di Menú Turistico le tagliatelle hanno aperto un vaso di pandora emozionale. 
Qualcosa che in un post non puó essere racchiuso.  Un oceano di emozioni ricordi nostalgie gesti sapori profumi é entrato di botto con un mail.
Come per i cappelletti avevo sempre considerato la pasta fresca territorio di ben altre cuoche.
Non ho piú mangiato tagliatelle da quando ho scoperto di essere celiaca e le ho mangiate pochissime volte dopo che mia nonna ha dovuto abbandonare il mattarello per andare verso altri misteri.
E' la prima volta che faccio le tagliatelle,  (tranne qualche campione per i corsi di cucina senza glutine). E' la prima volta che le faccio per me.
Come per i tortellini i gesti sono tornati alla memoria, ed é stata forse la ricetta che ho realizzato con piú emozione. 
Ho avuto un piccolo corpo a corpo con il mix di farine senza glutine e stendere la pasta con il mattarello come previsto dalla sfida con il caldo australe é stato tutto un programma. 
Poi come si sará capito stendere la pasta non é una cosa che faccia tutti i giorni , ma mi sa che ci ho preso gusto. 
Ciao nonna.

Ingredienti:
  • 500 gr di farina senza glutine* (ho usato il seguente mix: 250 gr di amido di mais*, 100 gr di farina di riso*, 100 gr di fecola di mandioca*, 50 gr di fecola di patate*, 10 gr di xantano ispirato a quello di Felix e Cappera)
  • 6 uova
  • un cucchiaino di sale
  • Acqua q.b.
* senza contaminazione da glutine, consultare il prontuario dell'AIC


Sostanzialmente non esiste nessuna differenza nella preparazione della pasta senza glutine con quella al glutine se non che i liquidi che sono da aumentare. 
Ho disposto la farina a corona e ho rotto disposto le uova nel centro. Ho sbattuto le uova con una forchetta e con la stessa forchetta e poco a poco con movimenti circolari ho unito la farina alle uova.


Ho impastatato il tutto e per compattare  ho aggiunto acqua fino unendo tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto unito e compatto. Forse un po' troppo compatto, la prossima volta aggiungo un uovo.
Ho fatto riposare l'impasto coperto con una pellicola per 30 minuti e poi  ho spolverato il piano di lavoro con fecola di mandioca e ho steso la pasta con il mattarello. Ho separato la pasta in varie palline e le ho stese: non ho spianatoia e un mattarello corto (orrore..) e inoltre faceva un caldo bestia e la pasta si seccava in fretta per cui senterderla é stata una delizia..

(notate l'eleganza dell'asse da stiro tono su tono...)


Una volta stesa la pasta (la prossima la faccio piú sottile..) l'ho arrotolata e tagliata




A quel punto ho invetato un sugo sciué sciué ma con sapori decisi perche a 30 gradi il ragú proprio non ce la facevo a farlo:

Ingredienti:
  • 10 pomodori secchi idratati in olio
  • 2 spicchi di aglio schiacciati
  • 20 olive nere 
  • un mazzetto di rucola
  • una manciata di anacardi
  • pecorino grattugiato
  • Olio
  • Sale

Lavare e mondare la rucola.
Tagliare i quarti i pomodorini secchi, tagliare le olive a metá, tritare grossolanamente gli anacardi.
In una padella scaldare l'olio con gli spicchi di aglio, appena l'aglio é leggermente dorato aggiungere il resto degli ingredienti e cuocerli a fuoco medio. Dopo 5 minuti unire la rucola, abbassare il fuoco e continuare la cottura per altri 3/4 minuti, sino a che la rucola sia appassita.
Nel frattempo cuocere le tagliatelle, scolarle e passarle nella padella. Saltarle con il sugo per qualche istante, poi servirle con una spolverata di pecorino grattugiato.






11 comentarios:

Anna Lisa dijo...

Bellissime Simo!
Le proverò anch'io appena posso :)

Daniela dijo...

questa volta tempismo perfetto e grande esecuzione! UIn bacionissimo
Dani

Loredana dijo...

Che dire...ti ammiro, so quanto può essere difficoltoso tirare una sfoglia di farine senza glutine e mangiare un piatto di tagliatelle a 30° è davvero un atto di coraggio...per me questa sfida l'hai vinta tu!!!
buona domenica
loredana

Loredana dijo...

Che dire...ti ammiro, so quanto può essere difficoltoso tirare una sfoglia di farine senza glutine e mangiare un piatto di tagliatelle a 30° è davvero un atto di coraggio...per me questa sfida l'hai vinta tu!!!
buona domenica
loredana

Stefania dijo...

Ho grandissima ammirazione per voi celiache, che riuscite a creare magie con queste farine. Solo dopo averci provato e aver ottenuto un risultato a dir poco pietoso, mi sono resa conto di quanto sia difficle lavorare il senza glutine per un impasto come le tagliatelle! Tanto di cappello, complimenti!

fantasie dijo...

Anche io non avevo più mangiato le tagliatelle da quando ho scoperto di essere celiaca e solo grazie a Felix e Cappera le ho rimangiate... tante che ora mi sono pure lanciata in quelle molecolari... Ma tu che le hai fatte con quel caldo che c'è lì, sei davvero da premio speciale!
Ti voglio un grandissimo bene! :*

La Gaia Celiaca dijo...

bellissimo questo condimento.
certo che le nostre farine sono proprio pallose, è il caso di dirlo.
e ciononostante siamo proprio brave noi, ho deciso di dire anche questo!

Elena dijo...

Simonetta le tue tagliatelle sono stupende. Io vivo la tua stessa situazione: non ho mai fatto le tagliatelle senza glutine e guardarti cimentare in questa impresa mi ha dato coraggio e fiducia. Anche se non ho potuto partecipare questa volta all'MTC, voglio provarci lo stesso, anche fuori tempo. L'ho presa come una sfida, come te. Vogliamo parlare del tuo sughetto? Mmm molto mediterraneo :). Baci

Glu.fri cosas varias sin gluten dijo...

@Anna Lisa: é u corpo a corpo ma ce la si puó fare. Con la macchina é ovviamente moooolto piú semplice..

@Daniela: ce l'ho fatta !!!

@Loredana: sei troppo buona !!

@Stefania: ma sai che mi é presa una gran voglia di impastare anche glutinosa...e grazie!

@Stefania: io ti adoro !!

@Gaia: diciamolo forte siamo ganzissime noi senza glutine...adoro anche te !

Glu.fri cosas varias sin gluten dijo...

@Elena: dai provaci,anche se all'inizio il risultato non é il massimo, Felix e Cappera, Stefania e Gaia hanno tutte ottimi suggerimenti !! Bacioni e fammi sapere

๓คקเ ☆ dijo...

Lo sapevo che avresti tirato fuori un capolavoro e infatti.... :-9

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

ShareThis