miércoles, 15 de febrero de 2012

Rifatte senza glutine: Calamari Ripieni Su Letto di Fagioli / Rehechas sin gluten: Calamares rellenos sobre espejo de porotos


versión castellana abajo

E' il 15 febbraio. E siamo tutti pronti vero?
Pronti perché come ogni 15 del mese c´é l'appuntamento con le rifatte senza glutine, ossia le ricette proposte dalle blogger senza glutine per dimostrare che con un po' di fantasia mangiare senza glutine non solo si puó, ma é anche b u o n i s s i m o. !!


Abbiamo giá fatto: pastacrespellepumpking pie, e oggi arriva il secondo di pesce.
La ricetta é di Anna del blog Ai fornelli con la celiachia. In origine si trattava di totani, ma ho trovato solo calamari, quindi ci siamo adattati ma la ricetta é ottima lo stesso. Molto delicata e raffinata. 
Insomma un bel piatto da gran bella figura !
Qui la ricetta con piccole variazioni.


Ingredienti per 6 persone: 

  • 12 totani  calamari piccoli e medi ( miei erano congelati)
  • 150 gr 200 gr di tonno sott’olio
  •  polpa di pomodoro
  • 150 gr di pane  senza glutine come questo (secco),
  •  vino bianco secco, 
  • latte, 
  • prezzemolo, 
  • 2  1 uovo, 
  • aglio, 
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva. 
  • Per il letto di fagioli: 400 gr di fagioli cannellini già cotti, vanno bene anche quelli in scatola purché di buona qualità e ben lavati e sgocciolati, acqua, sale, pepe, olio extravergine di oliva, prezzemolo tritato.
Questa é la mia versione che é identica a quella di Anna tranne che per qualche particolare.
Ho comprato fagioli alubias bianchi, messi a bagno una notte e cotti in abbondante acqua con un po' di odori per 2 ore.
I calamari erano giá puliti.
Ne ho sacrificato uno l'ho sbollentato in acqua bollente salata velocemente e  l'ho tritato finemente.
Poi ho preparato la farcia mescolando il calamaro sminuzzato, il tonno, il pane ammollato con il latte, il prezzemolo e l'aglio tritati, sale e pepe.
Ho riempito i calamari con un sac a poche (muy chic).
Poi ho sofritto uno spicchio d'aglio schiacciato in un po' d'olio, e sfumato con il vino bianco.
Ho aggiunto i calamari e lo ho fatti rosolare per un paio di minuti .
Ho versato un paio di mestoli dell'acqua in cui ho cotto i fagioli, ho salato e pepato e terminato la cottura a fuoco basso coperto per 25 minuti.
Per il letto di fagioli ho frullato i fagioi con un po' d'olio e loro acqua di cottura e corretto di sale e pepe
Ho versato uno strato di crema sui piatti  spalmandola con una spatola e ho adagiato due calamari sopra.

E il 15 marzo ci ritroviamo da Sonia ovvero La cassata celiaca con l'arrosto alla panna. Chi partecipa ?



CALAMARES RELLENOS SOBRE ESPEJO DE POROTOS



Hoy es el 15 de febrero. ¿Estamos todos listos ?

Ya por que  el 15 de cada meses  hay una cita con las rehechas sin gluten, es decir, recetas  de los bloggers "sin gluten" rehechas para demostrar que con un poco de fantasía comer sin gluten no sólo puede, sino que también es riquísimo. !

Ya hemos hecho  pasta, crepes, pumpking pie, y ahora viene un pescado
La receta es del blog de Ana  In cucina con la celiachia con un plato muy delicado y refinado.
Aquí está la receta con ligeras variaciones.


Ingredientes para 6 personas:

  • 12 calamares pequeños y medianos (congelados)
  • 200 g de atún en aceite
  • salsa de tomate, 
  • 150 gramos de pan sin gluten, como esto (seco),
  • vino blanco seco,
  • leche,
  • perejil,
  • 1 huevo
  • ajo,
  • Sal y pimienta
  • aceite de oliva virgen extra.
  • Para el espejo de porotos: 400 gramos de porotos alubias , los enlatados si son de  muy buena calidad, agua, sal, pimienta, aceite de oliva, perejil picado.


Esta es mi versión que es idéntica a la de Anna a excepción de algunos detalles.
Compré porotos alubiasblancas, los he remojados durante la noche y los cociné  en abundante agua con media cebolla, una zanahoria y una ramita de apio  durante 2 horas.
Los calamares estaban ya limpios.
He sacrificado uno hirviéndolo rápidamente en agua con sal y picandolo finamente.


A seguir preparé el relleno mezclando el calamar picado, el atún, el pan remojado en leche, el perejil y el ajo picado, sal y pimienta.
Rellené los calamares con una manga pastelera.
Luego he rehogado un diente de ajo aplastado con un poco de aceite, y agregué el  vino blanco.
Cuando el alcohol se evaporó he añadido los calamares y los sellé un par de minutos.
Mojé los calamares con  un par de cucharones del agua donde cociné los porotos, salpimenté  y  terminé de cocinar a fuego lento tapado durante 25 minutos.
Para  el espejo de porotos  procesé las legumbres con un poco de aceite y agua de la cocción y  sal y  pimienta
Serví en cada plata la crema a espejo con el ayuda de una espátula y  puse por encima dos calamares.

¿Quién va a participar?


21 comentarios:

Anna dijo...

Bellissimi!!! Li fai apparire come un piatto molto chic anziché come uno tradizionale della cucina toscana, che si sa è molto saporita ma non esattamente chic :)))
Grazie Simonetta, per aver partecipato e per aver apprezzato, sono contentissima del fatto che questa ricetta sia piaciuta malgrado lo strano accostamento pesce-fagioli.
Un abbraccio ♥♥♥

Vale dijo...

ma lo sai che ho toppato io con l'orario stavolta??

bellissime foto

Claudia dijo...

anche i tuoi come quelli di Oxana, sono bellissimi!!!un bacio

blu notte dijo...

mai provato ad abbinarli ai fagioi... bella ricetta <3

il cucchiaio magico dijo...

che bella presentazione, sembra un piatto di alta cucina per l'eleganza. brava.

ღ Djallen ღ dijo...

Bellissimi' davvero! Eleganti e pieni! Grande!

Anna Lisa dijo...

Davvero belli simo, bravissima :)

Oxana dijo...

Bella presentazione, Simonetta! Come ha detto Anna (in 1° commento) è molto chic:)
Bacione

Fabipasticcio dijo...

Simonetta sei very professional! Stai facendo allenamento??? :-D
Scusa se sono ripetitiva, ma questo appuntamento fa capire che ogni rifatta è buona e bella e rende onore alla ricetta di partenza.
Baci Baci♥

Sonia dijo...

molto molto belli!! congelati o meno da porca figura furono! bacioni :-XX

La Gaia Celiaca dijo...

che bella versione anche la tua, simonetta, foto splendide.
e poi mi piace il suono "calamares rellenos" mi vien subito voglia di prendere le nacchere :-)

Glu.fri cosas varias sin gluten dijo...

@Anna: ma la tradizione toscana é chic "dentro" ! Pesce-fagioli: una scoperta !!

@Vale: ma non ci credo..;-)..

@Claudia: Oxana é un mito !!

@blu notte: e allora..rifalla anche tu questa ricetta..

@il cucchiao magico; ma io dico che se ti propongono un piatto simile in un ristrorante uno esce contento....

@Djallen: ma grazie !!

@Anna Luisa: siamo forti!

@Oxana: ma la tua con lo spiedino é mitica !!

@Fabipasticcio: ecco la ricetta di partenza era giá una garanzia !!

@Sonia: maialissima effigie come dice un'amica in comune..

@Gaia: olé...mi hai fatto ridere...

Felix dijo...

La penso come Anna, piatto molto chic, quel calamaro aperto così pieno tondo, perfetto!
Un bacio Simo

fantasie dijo...

OVVIAMENTE STRA GRANDE!

Sciabby dijo...

Ma....il tuo letto di fagioli é travestito da piadina!!! Allora nn era carnevale solo per me!!!

ann@... dijo...

schiccoso!!! brava Simo ♥

ornella dijo...

Sono d'accordo, finora ho mangiato benissimo con le rifatte senza glutine! Complimenti anche la tua versione è una meraviglia! Ciao buona giornata :)

Elena dijo...

Simo preparazione del piatto eccellente!
Bella foto!
Besos

Micol dijo...

Quanto sono invitanti!!!
baci

Glu.fri cosas varias sin gluten dijo...

@Felix: le rifatte sono chic !!

@Stefania:...senti chi parla !!

@Sciabby:...e lo avevo detto che sembrava il king dello sheraton..

@ann@: ma graziiiieee

@ornella: si si mangia benone con le rifatte..

@Elena: al bella la foto ho l'ego in succullero..

@Micol: e sono tutti buonissimi..!

Claudia dijo...

Hai proprio ragione, è buonissimo.

Che bella la tua foto e presentazione, bravissima

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

ShareThis